top of page
ppPrancheta 16.png

dipendenza

non so fare a meno di...

ppAtivo 87.png

Chi ha un problema di dipendenza dedica uno spazio esagerato a qualche elemento della sua vita – in termini di tempo, energie, passione o denaro. Può trattarsi di:

- sostanze, come le bevande alcoliche, le sigarette o le cosiddette droghe, ma anche di cibo;

- attività, come il gioco d’azzardo, il sesso, l’uso di Internet, gli acquisti o anche un certo tipo di dieta o la ginnastica, lo sport, il lavoro, il rilassamento;

- persone.

Il fatto più evidente è che l’attaccamento all’oggetto della dipendenza pesa negativamente sull’economia complessiva della propria vita; quando si è perdutamente innamorati di una persona egoista, squilibrata, indifferente, pericolosa o imbecille, per esempio, ci si rende conto che non avrebbe senso continuare a prendersela per i suoi maltrattamenti, a pensarla, a cercarla o a trascurare tante attività belle o importanti per lei, ma ciò nondimeno si è affascinati, ammaliati. La persona dipendente brama ardentemente la sostanza, l’attività o la persona da cui dipende.

Se si cerca di resistere ci si sente tesi, irrequieti o agitati, ansiosi, disperati, collerici, tanto che a volte il ricorso all’oggetto di dipendenza è dettato più dall’urgenza di sfuggire a queste sensazioni spiacevoli che dal piacere che effettivamente se ne ricava.

bottom of page